.
Annunci online

vedo-la-terra-blu
riflessioni al femminile per un mondo migliore


Diario


22 novembre 2006

vedo-la-terra-blu: “scusate, ci siamo sbagliati”

Marco mi fa notare che parlando delle sciagure irachene ho dimenticato di ricordare i soldati italiani.
Me ne scuso. Questa perdita è grande come quella dei soldati americani, dei civili e degli stessi militari iracheni. Non c'è dubbio.
Tuttavia c'è modo e modo di dispiacersi.
Anche Blair ora si dispiace di questa disastrosa guerra. Dopo Bush e addirittura Rumsfeld, tutti si dispiacciono.
Ma non credo che, per chi è stato responsabile di tale decisione, si possa considerare sufficiente dire: “Scusate, ci siamo sbagliati”.
Questa premessa per fare la seguente riflessione.
Mi è rimasta impressa la protervia con cui Gianni De Michelis, esperto (?) di politica internazionale, in una trasmissione tv di almeno un anno fa, difendeva l'intervento americano e, a chi riportava le analisi critiche di Le Monde Diplomatique, rispondeva sbeffeggiando il giornale, secondo lui di sinistra.
Tuttavia, alla prova dei fatti, se rileggo i numeri di Le Monde di quel periodo, vi trovo una perfetta descrizione di ciò che infatti è avvenuto (anzi, la realtà è peggiore); mentre il protervo De Michelis ha totalmente sbagliato.
Certamente anche lui piange i nostri soldati; e tuttavia non posso dimenticare la pochezza culturale di chi spronava l'occidente all'arrembaggio (del petrolio), con conseguenze dissennate.




permalink | inviato da il 22/11/2006 alle 21:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        gennaio
 
 




blog letto 9597 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


CERCA